Bando POR-FESR 2014/2020: tre milioni di euro in due anni per l'innovazione ICT

Ritratto di Giacomo Barbieri
E’ imminente l’apertura del nuovo Bando POR-FESR della Regione Emilia-Romagna che mette a disposizione tre milioni di euro in due anni per sostenere l’innovazione, l’aggiornamento e gli investimenti in nuove tecnologie dei liberi professionisti.
Se avete in programma interventi per lo sviluppo dello Studio si tratta di una opportunità da cogliere con tempestività, visti i tempi ristretti e le caratteristiche del Bando che prevedono la valutazione delle domande – fino ad esaurimento fondi – in ordine di presentazione.

Avendo una specifica esperienza nella consulenza in materia organizzativa per gli Studi professionali, saremmo lieti di assistervi nella predisposizione del progetto, nella presentazione della domanda di ammissione al bando e nella sua implementazione.
In estrema sintesi, il bando concede un contributo a fondo perduto fino al 40% delle spese effettivamente sostenute per investimenti di almeno 15.000 euro, con un tetto massimo di 25.000 euro finanziati a progetto. Nel progetto sono ammesse fino al 30% di spese per consulenze.
Sono previste una prima apertura dal 3 al 31 maggio 2017 per gli investimenti da realizzarsi tra la data di presentazione della domanda e il 31/12/2017, e una seconda apertura dal 12 settembre al 10 ottobre per gli investimenti da realizzarsi nel 2018.

Per informazioni: Alessandro Mattioli - alessandro.mattioli@idscweb.com - 051 231125
IL TESTO DEL BANDO
LE SLIDES DI PRESENTAZIONE DEL BANDO

Sei pronto all'azione?

Per un preventivo personalizzato o per conoscere più in dettaglio il piano operativo per un intervento di riorganizzazione del tuo Studio, puoi contattarci allo 051 231125 o compilare il modulo di contatto.